Usa, scontri fra manifestanti e polizia a Louisville

Dopo la decisione del gran giurì su Breonna Taylor

Scontri fra i manifestanti e la polizia a Louisville, in Kentucky, dopo la decisione del gran giurì su Breonna Taylor, l’afroamericana uccisa dalla polizia. I manifestanti chiedono giustizia dopo che il poliziotto che ha sparato e ucciso Taylor è stato accusato di condotta negligente e pericolosa ma nessuno dei tre poliziotti è stato incriminato per la morte della ragazza, uccisa da diversi colpi di pistola mentre era nel suo letto. I poliziotti erano intervenuti nel corso di un’operazione antidroga, ma nell’appartamento non è stato trovato nulla.

Approfondisci: ANSA

Rispondi