Incendio nella riserva naturale, arrestato 45enne

Il rogo si era sviluppato a San Benedetto del Tronto. L’uomo è stato identificato grazie alla testimonianza di alcuni ambientalisti

Gli agenti del commissariato di San Benedetto del Tronto hanno arrestato un 45enne di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, sospettato di aver appiccato l’incendio che si è sviluppato nella riserva della Sentina a San Benedetto.

L’uomo sarebbe stato identificato grazie alla testimonianza di alcuni ambientalisti che hanno notato un soggetto con un giubbotto rosso allontanarsi dal canneto a cui è stato appiccato il fuoco.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY

Rispondi