Golfo del Messico, giudice federale Usa cancella licenze petrolifere

Grande vittoria per gli ambientalisti

Un giudice federale di Washington Dc ha bloccato le licenze per gas e petrolio su un’area di oltre 300 mila kmq nel Golfo del Messico.

Una decisione che farà discutere e che suona come uno schiaffo per il presidente Biden, accusato di non aver tenuto sufficientemente in considerazione gli effetti sul cambiamento climatico quando l’anno scorso ha venduto le licenze.

La decisione è un’importante vittoria per gli ambientalisti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA/YURI GRIPAS

Rispondi