15enne sbalzata dalla giostra: sopralluogo al luna park

Il pm Paolo Verri si è recato nel luogo in cui ha perso la vita la giovane Ludovica Visceglia. Due gli indagati, il proprietario del Tagadà e il figlio 17enne

 Si è svolto il sopralluogo del pm Paolo Verri al luna park di Galliate (Novara) in cui sabato sera è caduta da una giostra la quindicenne Ludovica Visceglia, morta in ospedale per le ferite riportate (leggi qui).

Due gli indagati, il proprietario del Tagadà e il figlio 17enne, che sembra stesse manovrando la giostra al momento dell’incidente. Le loro posizioni sono al vaglio della procura di Novara e di quella per i minori di Torino.

Nel frattempo è iniziata la smobilitazione del luna park.

«Ho firmato l’ordinanza di chiusura. Riteniamo sia un gesto doveroso in rispetto di Ludovica e della sua famiglia. C’è una ragazzina di 15 anni morta. Ci vuole silenzio e rispetto – ha spiegato il sindaco di Galliate Claudiano Di Caprio – c‘è un’inchiesta in corso e non posso dire nulla in merito. Aspettiamo che la magistratura faccia tutte le verifiche. Tanti sindaci del Novarese mi hanno chiamato per capire e esprimere solidarietà, essendo quello della sicurezza delle attrazioni un problema comune».

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA

Rispondi