Roma, abusi e rapine su un minorenne

Verifiche sulla segnalazione di una 53enne

A Roma la procura sta indagando sulla violenza sessuale e la rapina avvenuta ai danni di un minorenne la notte di sabato, per chiarire se anche la madre sia rimasta coinvolta.

Sono stati arrestati due tunisini di 18 e 17 anni.

Gli inquirenti stanno vagliando la testimonianza della 53enne: secondo quanto emerso, la vittima sarebbe stata avvicinata dai tunisini mentre saliva in macchina. I due prima si sono fatti consegnare i soldi che aveva e il cellulare, poi hanno abusato di lui. Dopodiché sono saliti nella sua minicar e si sono fatti portare a casa sua dove era presente anche la madre del minore. Lì lo hanno costretto a consegnare altri 200 euro e sono fuggiti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi