Acerra, morti in agguato due 20enni

I due ragazzi sono stati raggiunti da colpi d’arma da fuoco, erano entrambi già noti alle forze dell’ordine

Notte di sangue nel Napoletano: ad Acerra due giovani di 20 anni sono rimasti vittima di un agguato e hanno perso la vita, raggiunti da colpi d’arma da fuoco. Il primo, Pasquale Di Balsamo, è stato freddato con tre proiettili ed è morto nella clinica dei Fiori di Acerra dove era stato trasportato.

Il secondo, Vincenzo Tortora, trasportato nella stessa clinica, era stato colpito alla testa ed è morto poco dopo esser stato trasferito al Cardarelli di Napoli.

Entrambe le vittime erano già note alle forze dell’ordine.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA / CIRO FUSCO

Rispondi