Dirottatori per necessità

Ieri alcuni dei 108 migranti soccorsi dal mercantile El Hiblu 1 in acque libiche avevano dirottato la nave, pur di non essere riportati a Tripoli, e avevano navigato verso Malta. Oggi, una volta entrati in acque territoriali maltesi, sono stati presi in affidamento dalla marina militare che, attraccata la petroliera al molo Boiler Wharf, ha iniziato le operazioni di sbarco.

Approfondisci: L’Osservatore Romano

Rispondi