Roma, 21enne stuprata vicino allo Stadio Olimpico

“Mi ha invitato a ballare e poi mi ha aggredito”. La ragazza, di origini etiopi, sarebbe stata assalita da un giovane, poi raggiunto da altri due amici. Si indaga per violenza di gruppo

Una ragazza di 21 anni ha denunciato di esser stata stuprata la notte tra sabato e domenica scorsi, a Roma, in zona Olimpico. Sarebbe successo nei pressi di un locale in piazzale dello Stadio Olimpico e la giovane, di origini etiopi, sarebbe stata soccorsa, in stato di shock, dagli agenti del commissariato Flaminio e portata nell’ospedale Villa San Pietro per essere medicata. Su quanto accaduto indaga la squadra mobile.

Approfondisci: La Presse ; foto d’archivio

Rispondi