Migranti, scintille nel Governo. Maxi multe e navi confiscate alle ong

Linea dura, ma i 5 Stelle stoppano i superpoteri del Viminale

Sul Decreto sicurezza bis s’incrociano le sciabole nella maggioranza. Tra lunedì e ieri all’ora di pranzo sono servite tre diverse riunioni tra i due relatori leghisti e il governo, rappresentato dai sottosegretari Nicola Molteni, Carlo Sibilia e Simone Valente, per trovare la quadra. La Lega era partita lancia in resta contro le Ong chiedendo multe fino a un milione di euro – a fronte dei 50mila euro previsti dall’attuale testo – per le navi che operano in maniera irregolare e soprattutto pretendendo più poteri per il ministro dell’Interno.

Approfondisci: Quotidiano.net

Rispondi