Roma-Wolfsberg 2-2. Giallorossi ai sedicesimi al secondo posto

Ai giallorossi basta un pari contro il Wolfsberg: è qualificazione ai sedicesimi di finale, ma al secondo posto. Un successo avrebbe consegnato il primato Fonseca, vista la vittoria a sorpresa del Basaksehir che elimina il Mönchengladbach. Apre Perotti su rigore, pari con uno sfortunato autogol di Florenzi. Dzeko riporta avanti la Roma al 19′, ma nella ripresa arriva il definitivo 2-2 di Weissman

La Roma passa col brivido. Basta il 2-2 contro il Wolfsberg per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, ma col rammarico di chiudere al secondo posto alle spalle di una squadra, il Basaksehir, battuta 3-0 e 4-0 negli scontri diretti del gruppo. La sorprendente vittoria dei turchi in Germania contro il Mönchengladbach, prima forza della Bundesliga, elimina proprio i tedeschi, costringendo i giallorossi a cinque minuti finali di grande tensione, dove un’ipotetica rete del Wolfsberg avrebbe eliminato proprio la Roma.

Approfondisci: Sky Sport

Rispondi