Cuomo, archiviate le accuse di molestie

La decisione del procuratore è arrivata a tre giorni dall’udienza

Il procuratore distrettuale della contea di Albany, David Soares, ha annunciato che archivierà l’accusa di molestie contro l’ex governatore di New York Andrew Cuomo. La decisione è arrivata tre giorni prima che l’ex governatore democratico comparisse in tribunale.

«Dopo aver esaminato tutte le prove disponibili abbiamo concluso che non possiamo proseguire il processo» ha detto Soares, che ha espresso la difficoltà di provare le accuse in tribunale, pur ritenendo “credibile e cooperativa” Brittany Commisso, l’ex assistente che aveva denunciato Cuomo. La donna ha dichiarato che l’ex governatore le aveva toccato il seno mentre si trovavano soli nella sua residenza nel 2020.

Cuomo si era dimesso ad agosto a causa delle accuse di molestie sessuali da parte di diverse donne. La testimonianza di Commisso è stata inclusa nel rapporto pubblicato dalla procuratrice generale dello Stato, Letitia James, che raccoglieva le accuse di 11 donne.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/JUSTIN LANE

Rispondi