Epstein, la difesa di Maxwell chiede un nuovo processo

Durante la Camera di consiglio, due giurati avrebbero rievocato le proprie vicende personali, raccontando di aver subìto abusi

Gli avvocati di Ghislaine Maxwell hanno chiesto di annullare il processo in cui è stata giudicata colpevole di traffico sessuale di minori e di istruirne (leggi qui) e uno nuovo.

La richiesta arriva dopo la rivelazione, diffusa sui media, riguardante due giurati che, durante la Camera di consiglio, avrebbero raccontato di aver subito abusi per convincere il resto della giuria.

Per la difesa di Maxwell si tratta di “motivi irrefutabili” per un nuovo processo, dopo quello che l’ha vista imputata per l’adescamento minori, sottoposte ad abusi da parte dell’ ex compagno fidanzato, il defunto finanziere Jeffrey Epstein.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/ EPA/RICK BAJORNAS/UN PHOTO HANDOUT

Rispondi