La chiave della cella di Mandela sarà restituita al Sudafrica

Lo ha annunciato il Ministro della Cultura sudafricano, dopo le polemiche scatenate dalla possibile vendita all’asta dell’oggetto

La chiave della cella della prigione di Robben Island, un tempo occupata da Nelson Mandela, verrà restituita al Sudafrica, dopo l’annullamento di un’asta negli Stati Uniti.

Lo ha annunciato il Ministro della Cultura sudafricano Nathi Mthethwa, che si era opposto alla vendita all’incanto, secondo quanto riporta la BBC.

«Questa chiave appartiene al popolo del Sudafrica e simboleggia la dolorosa storia del Paese, e rappresenta anche il trionfo dello spirito umano sul male» ha detto il ministro, spiegando che la casa d’aste di Guernsey ha accettato di rimandare la chiave in Sudafrica e di interrompere la vendita di altri oggetti che appartenevano a Mandela. Tra questi, il dipinto The Lighthouse, la cyclette che gli era stato permesso di usare in carcere e una racchetta da tennis.

La chiave era stata messa in vendita da Christo Brand, ex guardia carceraria di Mandela nel famigerato carcere, dove i due erano diventati buoni amici. L’asta, che si sarebbe dovuta tenere a New York il 28 gennaio, era stata programmata per raccogliere fondi per un giardino commemorativo e un museo intorno al luogo di sepoltura dell’ex Presidente sudafricano.

Mandela trascorse 27 anni di carcere per la sua lotta contro l’apartheid, 18 dei quali a Robben Island, un’isola al largo di Cape Town. 

di: Francesca LASI

FOTO:

Rispondi