Anziano deceduto durante ricovero: 11 medici indagati

L’80enne si trovava ricoverato per una caduta ma i sanitari non avrebbero tenuto conto dell’intero quadro clinico

Sono 11 i medici dell’ospedale Umberto I di Lugo, in provincia di Ravenna, indagati per omicidio colposo per la morte di un anziano, avvenuta il 20 dicembre 2019.

Nell’ambito dell’inchiesta il gip del tribunale di Ravenna, Janos Barlotti, ha disposto una perizia medico legale, rispondendo quindi alla richiesta della Procura di una proroga delle indagini per poter fare un incidente probatorio.

Si ipotizza che l’anziano, ricoverato per una caduta, abbia avuto una reazione allergica a un farmaco. I medici non avrebbero tenuto conto della sua situazione cardiologica, vascolare e neurologica, non individuando dunque la terapia più adeguata.

I medici legali nominati dal gip, Donatella Fedeli e Alberto Pedone, avranno ora 60 giorni per presentare la propria perizia. Secondo la famiglia l’uomo sarebbe stato curato in ritardo, gli sarebbero state somministrate massicce dosi di benzodiazepine e neurolettici e non sarebbe stato seguito a dovere nel periodo riabilitativo.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/GIUSEPPE LAMI

Rispondi