Guerra virtuale, hacker chiedono impeachment di Putin

Hanno violato i siti dei tribunali russi

Si è verificato oggi un attacco hacker ai siti web dei tribunali arbitrali in alcune Regioni della Russia: gli hacker hanno chiesto l’impeachment del presidente Putin e un suo processo alla Corte dell’Aja.

Sono state prese di mira alcune corti della Siberia e dell’Estremo Oriente, che per un certo tempo hanno smesso di funzionare.

Sono stati attaccati anche i tribunali arbitrali dei territori di Primorsky, Krasnoyarsk e Khabarovsk, delle regioni di Novosibirsk e Kursk, di Mosca e di cinque regioni del Distretto Federale degli Urali. A riferirlo la Radio Svoboda.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi