Palamara ricusa i giudici di Perugia: l’udienza il 9 maggio

L’appuntamento è davanti alla Corte d’Appello di Perugia. L’Anm ha chiesto di essere parte civile nel processo per corruzione ai danni dell’ex consigliere del Csm

Il 9 maggio la Corte d’Appello di Perugia inizierà a esaminare la ricusazione presentata da Luca Palamara nei confronti dei giudici del Tribunale di Perugia (leggi qui).

La data dell’udienza è stata decisa dalla presidente della Sezione civile, Claudia Matteini.

Palamara contesta, in particolare, l’iscrizione dei due giudici del collegio all’Associazione nazionale magistrati. La stessa Anm ha chiesto di costituirsi parte civile nel processo che vede l’ex consigliere del Csm imputato per corruzione.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/GIUSEPPE LAMI

Rispondi