Servant of the People, su La7 la serie tv di Zelensky

Lunedì 4 aprile sarà trasmessa la premiére italiana della fiction che ha portato alla ribalta il presidente ucraino

«È importante far conoscere la genesi straordinaria di un leader politico che in questo momento si batte con il suo popolo per la libertà e la democrazia, sotto i riflettori e con l’ammirazione di tutto il mondo»: così, l’editore di La7 Urbano Cairo ha annunciato la trasmissione in esclusiva per l’Italia di Servant of the people, la serie tv che vede come protagonista proprio il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

La serie andrà in onda lunedì 4 aprile dalle 21.15. «Programmare in esclusiva per l’Italia la serie di Zelensky come stanno facendo le televisioni internazionali è motivo di orgoglio» ha ribadito Cairo.

La programmazione prevede una première con i primi episodi della serie, presentati da Andrea Purgatori e doppiati nel personaggio interpretato da Zelensky (Vasyl Petrovych) da Luca Bizzarri.

La narrazione della serie tv è quasi emblematica: Petrovych è professore in un liceo ucraino quando, in modo del tutto inaspettato, si trova ad assumere la Presidenza del Paese.

«Programmare questa serie completa e arricchisce il nostro racconto» del conflitto, come spiega il direttore di La7 Andrea Salerno.

Servant of the People è andata in onda per la prima volta nel 2015 ed è stata accolta con grande successo sulla rete televisiva ucraina 1+1, prima di approdare anche in Germania, Francia ed Emirati Arabi. Oggi la serie è stata ripresa e distribuita anche in Inghilterra (su Channel Four) e i suoi diritti sono stati acquistati anche da Netflix Usa.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/TWITTER

Rispondi