Si strangola durante sfida su TikTok: morte cerebrale per bimba di 10 anni

Inutili i tentativi di soccorrerla da parte dei genitori. Ecco cosa è la Blackout challenge che ora terrorizza le famiglie Dichiarata la morte cerebrale per la bimba che a Palermo, nel quartiere Kalsa, è finita in coma per un gioco orribile durante una prova estrema di soffocamento sul social TikTok. Nonostante i tentativi fatti dai medici, per la piccola non c’è stato nulla da fare. … Continua a leggere Si strangola durante sfida su TikTok: morte cerebrale per bimba di 10 anni

“Mi sono convertita all’Islam per finta, dovevo salvarmi”

Edith Blais, rapita in Mali con il fidanzato italiano, racconta i 15 mesi da incubo in Africa. La cattura, la fame, la fuga: la canadese in un libro ripercorre lʼavventura vissuta insieme al padovano Luca Tacchetto L’incontro con Luca Tacchetto, il colpo di fulmine. Il viaggio in auto da Padova verso il Togo, il sequestro. La fame, la separazione e la finta conversione. Quindi la … Continua a leggere “Mi sono convertita all’Islam per finta, dovevo salvarmi”

“Origini israeliane”, miss francese travolta da insulti antisemiti

La rappresentante della Provenza racconta in tv: “Vengo da ambienti diversi”. Piovono offese su Twitter. Il governo denuncia, parte l’inchiesta giudiziaria “Vengo da ambienti molto diversi: mia madre è serbo-croata e mio padre israelo-italiano”. Il breve ritratto trasmesso nello show tv per la nuova Miss France è bastato a scatenare una nuova ondata di veleno antisemita. La vittima è April Benayoum, studentessa già eletta Miss … Continua a leggere “Origini israeliane”, miss francese travolta da insulti antisemiti

Attentato Charlie Hebdo, la sentenza: non è terrorismo per 6 imputati

Sono stati giudicati colpevoli solo di associazione per delinquere, senza la qualifica di terrorista. Durante gli attacchi del 2015 alla redazione della rivista francese al supermercato Hyper Cacher morirono 17 persone Il tribunale speciale di Parigi ha escluso l’accusa di terrorismo per 6 degli 11 imputati per gli attentati del gennaio 2015 contro la redazione di Charlie Hebdo e nel supermercato Hyper Cacher. I sei … Continua a leggere Attentato Charlie Hebdo, la sentenza: non è terrorismo per 6 imputati

Regeni, quattro 007 egiziani verso processo

Pm: ‘Venne seviziato per giorni con lame e bastoni’. Emessi quattro avvisi di chiusura delle indagini. Madre ricercatore: ‘La nostra è diventata una lotta di civiltà’ Niente ci ferma. La nostra lotta di famiglia è diventata una lotta di civilità per i diritti umani, che è come se agisse Giulio. Giulio è diventato uno specchio che riverbera in tutto il mondo come vengono violati i … Continua a leggere Regeni, quattro 007 egiziani verso processo

Maradona: indagato il medico personale, l’ipotesi è di omicidio colposo

Perquisiti casa e ambulatorio di Leopoldo Luque La Giustizia argentina ha avviato un’indagine su Leopoldo Luque, medico personale di Diego Armando Maradona, ordinando la perquisizione dell’abitazione e dell’ambulatorio del dottore. Lo scrive La Nacion, citando fonti informate, sottolineando che l’ipotesi è quella di omicidio colposo, con il sospetto che al campione non siano state fornite cure adeguate, e che Luque è il primo indagato. Approfondisci: … Continua a leggere Maradona: indagato il medico personale, l’ipotesi è di omicidio colposo

Violenza sulle donne, “Lo Stato risarcirà i figli di Marianna Manduca”

La dichiarazione di Conte. La donna fu assassinata a soli 32 anni nel 2007 dal marito dopo aver denunciato per 12 volte le violenze subite dallʼuomo Lo Stato risarcirà i figli di Marianna Manduca, uccisa a soli 32 anni nel 2007 a Palagonia (Catania) dal marito. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte all’evento organizzato in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro … Continua a leggere Violenza sulle donne, “Lo Stato risarcirà i figli di Marianna Manduca”

Impianti da sci fermi nei Paesi vicini e per Natale regole europee

Governo in pressing sulla Ue per uniformare le misure e prova a varare il Dpcm per le feste: zona gialla rafforzata con stop agli spostamenti Un patto con i Paesi transfrontalieri per mantenere chiusi almeno fino al 10 gennaio gli impianti sciistici. E, possibilmente, senza fissare neanche una data per la riapertura: ecco l’obiettivo a cui lavora Giuseppe Conte in queste ore. Ha in mente … Continua a leggere Impianti da sci fermi nei Paesi vicini e per Natale regole europee

Milano, fumo fuorilegge. Stop alle sigarette all’aperto

Oggi è stato approvato il regolamento sul quale si è tanto discusso. Comazzi di FI: “L’assessore non frequenta Milano da parecchio tempo” Prosegue la lotta contro il fumo intrapresa dal Comune di Milano. Malgrado la dichiarata emergenza sanitaria che affligge il capoluogo lombardo, la giunta Sala tira dritto per la propria strada, decisa ad eliminare la presenza delle sigarette dalle aree pubbliche. Già dalla fine … Continua a leggere Milano, fumo fuorilegge. Stop alle sigarette all’aperto

Calabristan

Calabria, Gino Strada annuncia accordo con la Protezione civile. Il fondatore della ong arriva dopo le le dimissioni dell’ex rettore della Sapienza, Gaudio. Il presidente della Regione, Spirlì: ‘Non siamo l’Afghanistan’. “Oggi pomeriggio abbiamo definito un accordo di collaborazione tra Emergency e Protezione civile per contribuire concretamente a rispondere all’emergenza sanitaria in Calabria. Inizieremo domani mattina a lavorare a un progetto da far partire al … Continua a leggere Calabristan

“Dei” pride

Il Papa apre alle unioni civili per le coppie gay. “Gli omosessuali hanno il diritto di far parte di una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia” ha detto il Pontefice “Gli omosessuali hanno il diritto di far parte di una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia”: lo afferma Papa Francesco nel documentario ‘Francesco’, presentato oggi … Continua a leggere “Dei” pride

Liberati!

Liberati Padre Maccalli e Nicola Chiacchio in Mali. Il sacerdote, della diocesi di Crema, era stato rapito il 17 settembre del 2018 in Niger, in una missione a circa 150 km dalla capitale Niamey Sono stati liberati in Mali il sacerdote Pier Luigi Maccalli, sequestrato in Niger nel 2018, e Nicola Chiacchio. Padre Maccalli, della diocesi di Crema, fu rapito il 17 settembre del 2018 … Continua a leggere Liberati!