Attentato di Bnei Brak, Hamas: “fieri di questo attacco eroico a Israele”

Il leader Haniyeh ha anche accusato Abu Mazen di essersi “posto al di fuori della linea nazionale” condannando l’attacco

Dopo la condanna del presidente palestinese Abu Mazen sull’attentato di ieri a Bnei Brak, a Tel Aviv (qui), getta benzina sul fuoco il leader di Hamas Ismail Haniyeh che ha espresso parole di elogio per l’attentatore, ucciso dopo aver tolto la vita a quattro passanti e un agente di polizia.

«Siamo fieri del popolo palestinese e dei combattenti della libertà della nostra Nazione per questo attacco eroico che ha colpito Israele» ha rivendicato Haniyeh, le cui parole sono state riportate dal sito Ynet.

Hamas si è quindi dissociato dalle parole di Abu Mazen che condannando l’attacco “si è posto al di fuori della linea nazionale“.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/EPA/DALATI NOHRA

Rispondi