Polizia israeliana: massima allerta sulla Spianata

A Gerusalemme verrà presidiata dalle forze dell’ordine in vista delle preghiere

Le forze israeliane sono in massima allerta per le preghiere del venerdì sulla Spianata delle Moschee, Gerusalemme, che precedono il mese sacro di Ramadan e che avrà inizio nella serata di domani.

La polizia locale ha aumentato il suo dispiegamento di centinaia di agenti mentre l’esercito ha dislocato 12 battaglioni in più di soldati lungo i confini con la Cisgiordania, dove si attendono possibili manifestazioni.

L’allerta segue la serie di attentati palestinesi in Israele che in un settimana hanno provocato 11 morti e l’uccisione degli attentatori.

Il ministro della difesa ha anche richiamato 300 riservisti della polizia di frontiera.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/Francesco Gerace/Roma


Rispondi