Migranti, naufragio davanti alle coste della Mauritania, almeno 58 morti

Il barcone era partito giovedì 28 novembre 2019 dal Gambia con l’obiettivo di raggiungere le isole Canarie. A bordo 150 persone

Almeno 58 migranti sono morti ieri, quando il barcone sul quale si trovavano si è capovolto nelle acque dell’Oceano Atlantico all’altezza di Nuadibu’, davanti alle coste della Mauritania: lo ha reso noto l’Organizzazione internazionale per le migrazioni. 83 persone sono riuscite a mettersi in salvo nuotando a riva.

Approfondisci: Skytg24

Rispondi