Negli Usa più di 4.000 morti per coronavirus: 830 vittime in un giorno

E’ quanto emerge dai dati aggiornati della Johns Hopkins University, che parlano di 4.076 decessi e 189.618 casi negli Usa

Gli Stati Uniti sono il primo Paese al mondo per numero di contagi. Secondo la Cnn, solo martedì si sono registrate almeno 830 vittime, un triste record per gli Usa. Il bilancio dell’emittente parla però di un totale di 3.834 morti con coronavirus, a fronte dei 4.076 segnalati dalla Johns Hopkins University, e di almeno 185.499 casi.

Approfondisci: Adnkronos

Rispondi