Coronavirus, il ministro Lucia Azzolina: maturità, esami in presenza

Le scuole riaprono a settembre ma a “targhe alterne”

Maturità, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina annuncia su Facebook che gli esami saranno in presenza: «Lavoriamo sugli Esami del secondo ciclo in presenza. Siamo convinti di poterli garantire in sicurezza, il comitato tecnico-scientifico ci ha dato il via libera. In queste settimane il governo non ha mai smesso di pensare alla scuola e non lo farà mai. Anche per questo vogliamo assumere, per il prossimo anno scolastico, più docenti possibili, a partire dai precari».

Approfondisci: Il Messaggero

Rispondi