Trump annulla la conferenza stampa per l’anniversario dell’assalto

L’ex presidente ha annunciato che parlerà di “temi molto importanti” nel comizio in programma sabato 15 in Arizona

Il Tycoon fa marcia indietro: è stata annullata la conferenza stampa di Donald Trump prevista per domani, il primo anniversario dall’assalto a Capitol Hill. L’ex presidente ha comunque annunciato che parlerà “di temi molto importanti” in un altro comizio, sabato 15 gennaio in Arizona.

La decisione di cancellare la conferenza è stata presa “alla luce della faziosità e della disonestà della commissione d’inchiesta sul 6 gennaio“. Trump non si lascia scappare neanche una stoccata alla speaker della Camera: «è ormai chiaro a tutti che i media non riporteranno il fatto che Nancy Pelosi ha negato la richiesta per la Guardia nazionale o per l’esercito a Capitol Hill».

Come avevamo spiegato qui, questa conferenza aveva fatto molto discutere perché rinnovava le accuse di brogli nella tornata che ha eletto Biden e rilanciava una possibile candidatura di Trump al 2024.

di: Marianna MANCINI

FOTO: EPA/JUSTIN LANE

Rispondi