Sanchez, nuovi modi per monitorare il Covid

Il Primo Ministro spagnolo, visto il calo nei decessi, sta pensando a metodi di monitoraggio alternativi

Il Primo Ministro spagnolo, Pedro Sanchez, ha avvertito che potrebbe essere il momento di monitorare la pandemia in modo diverso, a causa dell’evidente calo del numero dei morti, confermando notizie diffuse da El Pais, secondo cui il governo sta pensando a metodi di monitoraggio alternativi.

«Abbiamo le condizioni aprire, gradualmente e con cautela, il dibattito a livello tecnico ed europeo, per iniziare a valutare l’evoluzione di questa malattia con parametri diversi da quelli che abbiamo fino ad ora» ha detto Sanchez in un’intervista alla stazione radio Cadena Ser.

Secondo quanto riferito dal periodico spagnolo, il prossimo passo del governo sarà iniziare a curare il Covid in un modo più simile all’approccio ad una comune influenza: senza contare ogni caso di contagio, senza fare test davanti alla comparsa di un minimo sintomo.

Trattarlo insomma come un’altra malattia respiratoria. Le autorità sanitarie spagnole stanno lavorando da mesi a questa transizione.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/SPANISH GOVERNMENT HANDOUT

Rispondi