Incendio devasta il Cile

Almeno 100 abitazioni distrutte, non ci sono feriti

Un incendio di enorme portata ha coinvolto un quartiere povero della città di Iquique, nel nord del Cile: almeno 100 abitazioni sono andate distrutte.

Difficili le operazioni di spegnimento, perché i vigili del fuoco hanno difficoltà a rifornire di acqua i mezzi, dal momento che le forniture idriche erano state interrotte.

Per il momento non si segnalano feriti, le cause dell’incendio rimangono sconosciute.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Rispondi