L’Italia dice addio al freddo?

È in arrivo l’anticiclone delle Azzorre che provocherà un innalzamento delle temperature

Il gelo che in questi giorni ha colpito l’Italia potrebbe essere solo un ricordo. L’afflusso di aria artica che sta interessando il nostro Paese durerà fino a domani, poi lascerà il posto all’alta pressione, il cosiddetto anticiclone delle Azzorre.

Fino a domani, però, ancora freddo sulla Penisola. Le temperature saranno fredde di giorno e gelide di notte e al primo mattino. Al Nord in pianura si arriverà fino a -6°C e -14°C a circa 1200 metri, mentre durante il giorno non si andrà oltre i 5-6°C. Al Centro valori notturni sottozero in Toscana e Umbria, vicinissimi allo zero nel Lazio. Di giorno, invece, si toccheranno i 10°C. Previste temperature più alte nelle Regioni del Sud.

Con l’avvento dell’ anticiclone, l’afflusso di aria fredda cesserà e le temperature saliranno fino a 12-14°C in molte città. Addio alle gelate intense che hanno interessato queste notti.

Questa situazione durerà fino all’inizio della prossima settimana, poi è prevista una nuova irruzione di aria artica con conseguente abbassamento delle temperature.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY

Rispondi