Tonga, lo tsunami colpisce anche il Giappone

Stando a quanto riportato dai media nipponici, lo tsunami di 1,2 metri è stato confermato nelle isole Amami e Tokara con possibilità di onde fino a tre metri

Lo tsunami causato dall’eruzione del vulcano sottomarino al largo di Tonga ha colpito anche la costa del Giappone. Stando a quanto riportato dai media giapponesi, lo tsunami di 1,2 metri è stato confermato nelle isole Amami e Tokara con possibilità di onde fino a tre metri. Onde inferiori a un metro sono state confermate nelle aree lungo la costa da Hokkaido a Okinawa.

Tantissimi i video sui social media che documentano i danni causati dallo tsunami (leggi qui). I filmati mostrano l’acqua avanzare sulla costa e entrare in una chiesa e in diverse case. Testimoni parlano di cenere che cade sulla capitale Nuku’alofa, capitale del regno di Tonga. La città si trova a soli 65 km a nord del vulcano, la cui eruzione ha causato anche una pioggia di cenere e un black-out telefonico.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY

Rispondi