Arriva “Aline”, una favola ispirata a Céline Dion

Arriva domani nelle sale italiane il biopic diretto e interpretato da Valérie Lemercier, liberamente ispirato alla cantante canadese

Sarà nelle sale italiane da domani, giovedì 20 gennaio, Aline – La voce dell’amore, il film liberamente ispirato alla vita e alla carriera di Céline Dion.

La pellicola, diretta e interpetata da Valérie Lemercier, è un’omaggio singolare alla pop star canadese, che recentemente ha dovuto annullare alcune tappe del suo tour per problemi di salute (leggi qui ). Il film mostra il ritratto di una persona comune che ha avuto un successo planetario: l’artista canadese ha, infatti, venduto 200 milioni di dischi in tutto il mondo.

Un ritratto, però, molto romanzato e solo vagamente ispirato all’ugola d’oro del Québec. Lemercier veste i panni di Aline Dieu, cantante canadese che diventa una superstar internazionale. Tra i protagonisti della commedia drammatica francese anche Danielle Fichaude, che interpreta la madre di Aline, e Sylvain Marcel, nel ruolo di Guy-Claude, manager e marito della cantante.
   

Nel film ripercorriamo la vita di Aline, dalla prima canzone scritta a 12 anni con il fratello Michel e la madre, fino all’esordio artistico, avvenuto con l’invio di una registrazione al discografico René Angélil.

Il biopic, già presentato fuori concorso concorso al Festival di Cannes, avrebbe ricevuto l’approvazione di uno dei manager di Céline Dion, sebbene la cantante non ne abbia mai parlato pubblicamente.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY

Rispondi