Breivik è “ancora pericoloso”

Così sostiene la psichiatra che lo ha seguito negli ultimi 10 anni di detenzione

Per Randi Rosenqvist, psichiatra che ha seguito Anders Behring Breivik, l’autore delle stragi in Novergia sarebbe ancora pericoloso.

«Credo che la diagnosi per Breivik rimanga la stessa – ha detto la psichiatra di fronte ai giudici. – Il rischio di futuri atti violenti non è cambiato rispetto al 2012 e al 2013, quando ho scritto la mia prima valutazione». Il ribattezzato “mostro di Utoya” soffrirebbe di disturbi della personalità “asociali, istrionici e narcisisti“.

L’esperta è stata sentita nell’ambito dell’udienza richiesta da Breivik per la libertà condizionale (leggi qui).

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi