Traffico di droga: tre arresti e un sequestro da tre milioni

Le indagini sull’organizzazione, che hanno portato a un totale di 19 arresti, ha messo in luce un fiorente traffico da e per la Spagna con riciclo di denaro

I Carabinieri hanno stanato un’organizzazione criminale specializzata nel traffico di hascisc e cocaina con l’arresto di un totale di 19 persone. L’operazione, denominata “El Dorad”, ha portato oggi al sequestro di tre milioni di euro in beni, denaro, conti correnti e azioni ai danni di tre piemontesi. Si tratta di Luca Mosole, di 56 anni, Silvio Mascia, di 49, e Andrea Iuliano, di 45, e i loro prestanome.

Ai prestanome erano intestati una decina di appartamenti sequestrati nel torinese. Il sequestro di questi e dei beni, alcuni dei quali recuperati in cassette di sicurezza, è stato motivato dall’ipotesi di reato di sperequazione: gli indagati, infatti, dichiaravano cifre inferiori a quanto effettivamente posseduto.

La droga veniva importata dalla Spagna verso cinque regioni italiane, Piemonte, Sardegna, Lazio, Lombardia e Abruzzo. Ogni due mesi circa, gli ultimi tre arrestati introducevano in patria circa 1.500/2.000 chili di stupefacenti e poi riciclavano il denaro guadagnato al casinò.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi