Operaio edile morto a Torino

La vittima, un 43enne brasiliano, ha perso la vita sul colpo precipitando da un cestello sul ponteggio nel quartiere torinese di Santa Rita

Ieri Torino ha vissuto l’ennesima tragedia sul lavoro. Un operaio brasiliano di 43 anni è morto cadendo da un ponteggio (qui la vicenda). L’incidente è avvenuto in via Caprera 46, nel quartiere Santa Rita.

L’operaio, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe precipitato dal ponteggio mentre si trovava in un cestello. Insieme alla sua squadra, l’uomo stava lavorando al rifacimento del tetto di un edificio appartenente alle religiose di Maria Santissima Consolatrice. L’impatto con il terreno lo ha portato a morire sul colpo.

Appena un mese fa, sempre a Torino, un’altra tragedia aveva portato alla morte di tre operai, precipitati da una gru a 40 metri d’altezza (qui gli ultimi aggiornamenti).

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/JESSICA PASQUALON

Rispondi