Muore folgorato da scarica elettrica in casa

La vittima, un 40enne del palermitano, stava effettuando dei lavori con il flex

A Partinico, in provincia di Palermo, un uomo di 40 anni ha perso la vita mentre stava effettuando dei lavori con un flex. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, la vittima sarebbe rimasta folgorata da una scarica elettrica probabilmente proveniente dall’utensile.

Nonostante l’immediato trasporto al Pronto Soccorso, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I Carabinieri hanno subito effettuato il primo sopralluogo nell’abitazione della vittima insieme ai tecnici dell’Enel, rilevando un allaccio abusivo alla rete elettrica.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA / IGNAZIO MARCHESE

Rispondi