32enne tenta di uccidere 16enne, arrestato

I due si erano conosciuti sui social e avevano deciso di trascorrere insieme il fine settimana

Un 32enne di Civitavecchia è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio: l’uomo avrebbe cercato di uccidere una 16enne conosciuta sui social network.

I due avevano deciso di trascorrere il fine settimana insieme in un bed&breakfast; a dare l’allarme sono stati i genitori della giovane che hanno chiamato il 112 affermando che la giovane fosse in pericolo. Giunti sul posto, i militari hanno sentito le urla della 16enne, aggrappata alla ringhiera del balcone mentre l’uomo cercava di sollevarla di peso e gettarla oltre il parapetto.

A quel punto l’uomo, distratto dall’arrivo della volante, ha lasciato la presa e la giovane è riuscita a fuggire dalla stanza; la ragazza è stata condotta all’Ospedale San Paolo di Civitavecchia mentre l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha distrutto vari suppellettili della stanza prima di farsi catturare e condurre nel carcere di Regina Coeli.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ CARABINIERI

Rispondi