Verona, fermati due minori: accoltellarono 28enne

I due avrebbero agito senza motivo. L’accusa è di tentato omicidio e porto abusivo di armi

Due minorenni sono stati fermati dai carabinieri a Peschiera del Garda, in provincia di Verona, per aver accoltellato e ucciso un 28enne.

I fatti risalgono alla notte dell’11 settembre: i due avrebbero accoltellato più volte il ragazzo senza motivo, lasciandolo poi a terra sanguinante.

I minorenni sono ora accusati di tentato omicidio in concorso e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere in concorso.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi