Monza, in carcere per un alcol test di 12 anni fa

L’avvocato del 54enne si sarebbe dimenticato di chiedere la sospensione della pena

Ci sono voluti 12 anni perché un 54enne brianzolo sapesse che era stato condannato a 6 mesi di reclusione e 3.000 euro di multa per un alcol test risultato positivo durante un controllo stradale.

L’uomo si trovava in un bar di Giussano, in provincia di Monza, quando sabato sera i carabinieri gli hanno notificato il provvedimento di esecuzione. Lo hanno quindi accompagnato in carcere per le formalità di rito prima di condurlo in carcere.

La condanna, risalente a fatti avvenuti 12 anni prima quando il 54enne era stato fermato a Carate Brianza, non era mai stata oggetto di richiesta di sospensione. Sembrerebbe che l’avvocato dell’uomo se ne fosse dimenticato.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Rispondi