Bibione, arresti per atti intimidatori

Gli episodi nei confronti di commercianti ambulanti erano volti ad acquisire il controllo dell’economia locale La Direzione Investigativa Antimafia e il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Trieste hanno eseguito, questa mattina, numerose ordinanze cautelari in carcere in Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’accusa, a vario titolo, nei confronti degli arrestati è estorsione aggravata dal metodo mafioso. Al centro dell’operazione ci sarebbe una nota manifestazione … Continua a leggere Bibione, arresti per atti intimidatori

Israele, il nonno di Eitan ai domiciliari

L’avvocato di Peleg nega la correlazione tra il provvedimento della polizia israeliana e il mandato d’arresto italiano Shmuel Peleg, il nonno materno di Eitan Biran, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone, si trova agli arresti domiciliari (leggi qui). La polizia israeliana ha, infatti, reso noto che l’unità speciale 433 ha interrogato l’uomo in merito alle accuse di rapimento del nipote, ora in Israele. Alla fine dell’interrogatorio, … Continua a leggere Israele, il nonno di Eitan ai domiciliari

Monza, maestra aggrediva i bambini. Denunciata

Le vittime erano 17 bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni Un altro caso di violenza negli asili: questa volta la “carnefice”, ora denunciata dai Carabinieri e interdetta dall’esercizio della professione per un anno, è una maestra di asilo 59enne di Monza. L’accusa nei confronti della donna è di maltrattamento ai danni di 17 bambini di età compresa tra i tre … Continua a leggere Monza, maestra aggrediva i bambini. Denunciata

Prato, parroco arrestato per spaccio

Insieme ad un complice importava e rivendeva stupefacenti e organizzava festini a sfondo sessuale É stato messo agli arresti domiciliari con le accuse di spaccio e importazione di sostanze stupefacenti il parroco di Prato al centro di un’indagine della polizia. Il sacerdote 40enne, don Francesco Spagnesi, era coinvolto in un’investigazione su feste a base di cocaina e di Gbl, la cosiddetta “droga dello stupro”. A … Continua a leggere Prato, parroco arrestato per spaccio

Caso Eitan: istanza a Tel Aviv per il rientro

Gli zii paterni del bambino, unico sopravvissuto alla strage del Mottarone, si sono appellati alla Convenzione dell’Aja. Indagata anche la nonna materna La zia paterna e tutrice legale di Eitan, Aya Biran, ha presentato al Tribunale per le questioni familiari di Tel Aviv la richiesta per il rientro del bambino in Italia sulla base della Convenzione dell’Aja. Lo zio paterno chiede una “soluzione politica rapida”. A riferirlo sono … Continua a leggere Caso Eitan: istanza a Tel Aviv per il rientro

Aggressione di Rimini, parla Lamorgese

Tra i feriti un bimbo di 6 anni, ora fuori pericolo. Il ministro dell’Interno: “gravissimo episodio criminale” É stato escluso il movente terroristico per quanto avvenuto sabato sera a Rimini dove un uomo di origini somale ha accoltellato cinque persone. A renderlo noto è il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, in occasione del comitato per la sicurezza. «Abbiamo escluso la pista terroristica. Su questo abbiamo certezza. Da Roma … Continua a leggere Aggressione di Rimini, parla Lamorgese

Il nonno di Eitan indagato per sequestro di persona

A denunciare l’accaduto la zia paterna e sua tutrice. La nonna materna: “il bambino voleva tornare, è in condizioni pessime” La Procura di Pavia ha iscritto nel registro degli indagati Smhuel Peleg, il nonno materno che ha rapito il piccolo Eitan per portarlo in Israele. L’ipotesi di accusa è sequestro di persona aggravato dal fatto che la vittima è un minorenne. L’inchiesta sul caso è coordinata … Continua a leggere Il nonno di Eitan indagato per sequestro di persona

Mafia, blitz a Bagheria: 8 arresti

L’operazione “Persefone” ha messo in luce la presa di potere del boss Massimiliano Ficano Colpito il clan mafioso di Bagheria, roccaforte di Cosa Nostra, grazie ai carabinieri di Palermo che sventano un omicidio di mafia. L’operazione, denominata “Persefone”, ha portato su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo al fermo di 8 indagati, accusati a vario titolo di associazione mafiosa e finalizzata al traffico di … Continua a leggere Mafia, blitz a Bagheria: 8 arresti

Vicenza, arrestato il marito e assassino di Rita

L’uomo, Pierangelo Pellizzari, è stato ritrovato in un’abitazione poco lontano da casa con ancora addosso l’arma del delitto L’ha uccisa a colpi d’arma da fuoco e si è dato alla fuga: i carabinieri hanno arrestato Pierangelo Pellizzari, accusato dell’omicidio della moglie 30enne nigeriana Rita Amenze, avvenuto ieri, 10 settembre, a Noventa Vicentina (Vicenza) (leggi qui).  Pellizzari, 61 anni, si era barricato, ancora con la pistola … Continua a leggere Vicenza, arrestato il marito e assassino di Rita

Forza un mozzicone ha causato l’incendio a Torre dei Moro

L’ipotesi sarebbe avvalorata da precedenti lamentele degli inquilini di mozziconi lanciati dai piani superiori Dopo il cortocircuito e l’”effetto lente” (leggi qui), ora gli investigatori considerano l’ipotesi di un mozzicone di sigaretta spento male tra le possibili cause dell’incendio che ha completamente distrutto Torre dei Moro, il palazzo situato in via Antonini a Milano. Secondo gli inquirenti, il mozzicone, lanciato dai piani superiore, avrebbe mandato … Continua a leggere Forza un mozzicone ha causato l’incendio a Torre dei Moro

Scontro auto-monopattino: un morto a Roma

L’incidente è avvenuto nella notte. La vittima è un uomo di 34 anni Ancora incidenti che coinvolgono i monopattini elettrici (leggi qui). Questa notte, in via Chiana, nel quartiere Trieste a Roma, un cittadino di nazionalità nigeriana di 34 anni a bordo del mezzo di micromobilità è morto dopo uno scontro con un’auto. Il conducente del veicolo, un ragazzo di 19 anni, si è immediatamente … Continua a leggere Scontro auto-monopattino: un morto a Roma

No Vax: blitz della polizia. 8 indagati

I soggetti sfruttavano un canale Telegram denominato “I Guerrieri” per incitare alla violenza contro le misure anti-Covid Sono diverse le città italiane coinvolte nel maxi blitz della polizia contro appartenenti ai movimenti No Vax che istigavano alla violenza. Sono 8 le persone denunciate per istigazione a delinquere aggravata. Gli indagati erano membri attivi di un gruppo Telegram denominato “I guerrieri”, nel quale vengono progettate azioni … Continua a leggere No Vax: blitz della polizia. 8 indagati