Il lutto di Ardea

Una domenica di sangue per la cittadina della provincia romana: un 35enne ha ucciso a colpi di pistola due bambini e un anziano prima di suicidarsi. Nessun collegamento con le vittime, ora si valuta il gesto di follia Non è ancora emerso nessun movente apparente che giustifichi quanto accaduto ieri al comprensorio residenziale di Colle Romito, ad Ardea, a sud di Roma, dove hanno trovato … Continua a leggere Il lutto di Ardea

Canada, auto travolge pedoni: “presi di mira perché musulmani”

Ha 20 anni l’autore della strage che domenica sera ha ucciso quattro persone nella città di London. Secondo la polizia la motivazione del gesto sarebbe l’odio Un atto premeditato motivato dall’odio: sembrerebbe essere questa la prima spiegazione a quanto successo domenica sera a London, nella regione canadese dell’Ontario. Una famiglia musulmana stava passeggiando nel centro della città quando è stata travolta da un’auto in corsa. … Continua a leggere Canada, auto travolge pedoni: “presi di mira perché musulmani”

Si spara ad Ibiza

Tre italiani coinvolti nella sparatoria in una villa privata: l’autore si è consegnato alla Guardia Civil mentre la vittima rimane in gravi condizioni. Si indaga sul movente Si è consegnato alla polizia l’autore della sparatoria avvenuta in una villa a Santa Eulalia, ad Ibiza, nella notte tra venerdì e sabato. Lui è Michele Guadagno, 33enne di Napoli che, braccato dalla Guardia Civil si è costituito … Continua a leggere Si spara ad Ibiza

Grillo jr a giudizio

La Procura di Tempio Pausania ha richiesto il rinvio a giudizio per i quattro giovani con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. Il 25 giugno l’udienza preliminare davanti al gup Ciro Grillo e i suoi tre amici, Francesco Corsiglia, Edoardo Capitta e Vittorio Lauria, potrebbero andare a processo. La Procura sarda di Tempio Pausania ha, infatti, chiesto il rinvio a giudizio per i quattro giovani … Continua a leggere Grillo jr a giudizio

Battaglia dei reperti

La Corte d’Assise di Bergamo ha risposto negativamente alla richiesta di accesso ai reperti dei legali di Massimo Bossetti, condannato in via definitiva per l’omicidio di Yara Gambirasio Torna in prima pagina il caso dell’omicidio di Yara Gambirasio. La Corte d’Assise di Bergamo, presieduta dal giudice Donatella Nava, ha negato alla difesa di Massimo Bossetti l’accesso ai reperti del processo. Viene esclusa anche la ricognizione … Continua a leggere Battaglia dei reperti

Scarno quadro indiziario

Il gip di Verbania ha disposto la scarcerazione di Nerini e Perocchio e i domiciliari per Tadini, si valuta il ruolo di altri dipendenti. Il Piemonte in lutto ma migliorano le condizioni del piccolo Eitan Strage del Mottarone: vengono scarcerati il proprietario dell’impianto Luigi Nerini e il sovrintendente della struttura, l’ingegner Enrico Perocchio. Mentre il gip di Verbania dispone gli arresti domiciliari per il caposervizio … Continua a leggere Scarno quadro indiziario

Com’è andata?

Le ultime nuove sulle notizie della settimana Il tiro alla fune di Europa e Usa contro la Bielorussia Continuano le azioni dell’Europa e degli Stati Uniti contro la Bielorussia dopo il dirottamento del volo Ryanair e l’arresto del giornalista dissidente Roman Protasevich. «Gli Stati Uniti, in coordinamento con l’Ue e altri partner e alleati, stanno sviluppando un elenco di sanzioni mirate contro i membri chiave … Continua a leggere Com’è andata?

Gesto consapevole

Freni manomessi per evitare disservizi: arriva l’ammissione di responsabilità della tragedia sulla funivia Stresa-Mottarone. Scattano i fermi della Procura mentre si prega per il piccolo Ethan Sono tre al momento i fermi per la strage del Mottarone di domenica scorsa in cui hanno perso la vita 14 persone, tra cui due bambini. Dopo una notte di interrogatori serrati, alle prime luci dell’alba ci sarebbero state … Continua a leggere Gesto consapevole

Dirottamento: ora la Bielorussia è No-fly zone

Reazione durissima dell’Europa dopo il dirottamento del volo Ryanair a Minks e l’arresto del giornalista Roman Protasevich. La comunità internazionale definisce “inaccettabile” quanto accaduto L’Unione Europea dichiara la No-fly zone sulla Bielorussia dopo il caso dell’aereo Ryanair dirottato a Minks. Il Consiglio dei Ventisette in riunione a Bruxelles ha vietato alle compagnie bielorusse di sorvolare lo spazio aereo europeo e ha invitato le compagnie europee … Continua a leggere Dirottamento: ora la Bielorussia è No-fly zone

Tragedia sulla cabinovia

Omicidio colposo plurimo: è questa l’ipotesi di reato nelle indagini per la tragedia avvenuta ieri sulla funivia Stresa-Mottarone dove hanno perso la vita 14 persone 14 morti: è questo il bilancio della tragedia avvenuta ieri intorno a mezzogiorno sulla funivia Stresa-Mottarone, in provincia di Verbania-Cusio-Ossola, sul Lago Maggiore. Erano 15 le persone a bordo della cabina che si è staccata cadendo dal punto più alto … Continua a leggere Tragedia sulla cabinovia

Com’è andata?

Le ultime nuove sulle notizie della settimana Lo scudetto neroazzurro Continuano i festeggiamenti dei tifosi interisti per il tanto atteso scudetto. Ieri pomeriggio in 3.000 si sono riuniti fuori dallo Stadio Meazza in attesa dell’arrivo della squadra prima dell’incontro contro la Sampdoria. Questa volta, a scanso di equivoci, tutte le misure di sicurezza ordinarie e straordinarie sono state rigorosamente rispettate. L’assembramento c’era ma l’uso delle … Continua a leggere Com’è andata?

Nessuna attenuante

Elder e Hjorth sono stati condannati all’ergastolo in primo grado, ritenuti responsabili della morte di Mario Cerciello Rega Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth sconteranno l’ergastolo per l’omicidio del vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega. A deciderlo, dopo 13 ore di consiglio è la Prima Corte d’Assise di Roma. «È stato un lungo e doloroso processo. Questo non mi riporterà Mario. Non lo riporterà in … Continua a leggere Nessuna attenuante