Un anno da Capitol Hill, Biden accusa Trump

Il 6 gennaio del 2021 un gruppo di manifestanti guidava l’assalto al palazzo del Congresso americano. In occasione del primo anniversario di Capitol Hill, il presidente Biden parlerà della vicenda per ricordare l’attacco alla democrazia e per ribadire le responsabilità di Trump in quella tragica giornata.

L’assalto, come ha riportato la portavoce del presidente Jen Psaki, non è stato che il “tragico culmine di quello che quattro anni di presidenza Trump hanno portato al nostro Paese“.

Nel frattempo, Trump ha annullato la conferenza stampa che era in programma per oggi (lo abbiamo visto qui), annunciando però un secondo comizio per il 15 gennaio.

L’ex presidente al momento godrebbe di un largo sostegno nel Paese (almeno il 54% dei repubblicani lo voterebbe ancora), mentre Biden affronta il picco più bassi di consensi dalla sua elezione (qui gli ultimi sondaggi).

di: Marianna MANCINI

FOTO: EPA/OFFICE OF THE PRESIDENT ELECT

Rispondi