Perù, con pandemia orfani 98 mila bambini

Il Paese ha il più alto tasso di mortalità al mondo

In Perù il Covid ha richiesto una tassa elevatissima: più di 98 mila bambini sono rimasti orfani in quello che è risultato essere il Paese con il più alto tasso di mortalità al mondo.

L’annuncio e i dati arrivano dal Governo. Il ministro per le Donne Anahi Durand ha dichiarato, partendo dall’analisi della rivista medica The Lancet: «il nostro purtroppo è il Paese che conta quasi 98mila bambini che hanno perso il padre, la madre o il loro tutore durante la pandemia. Abbiamo questo triste primato».

Ad oggi, il ministero sta pagando una pensione di 200 sol, pari a circa 50 dollari, a più di 18 mila famiglie; ma il numero dei beneficiari dovrebbe essere ampliato: il Governo intende erogarlo a 83.664 bambini e adolescenti orfani, unitamente al sostegno psicologico ed educativo.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA

Rispondi