Trieste, disposti tac e autopsia sul cadavere

Si cerca di risalire all’identità della vittima, non è confermato che si tratti di Liliana Resinovich

La procura di Trieste ha annunciato che nei prossimi giorni verrà eseguito un accertamento autoptico e verrà effettuata la Tac integrale sul corpo della donna rinvenuta senza vita nel parco dell’ex ospedale psichiatrico (ne abbiamo parlato qui).

Il procuratore Antonio De Nicolo ha dichiarato che, “non appena disponibili” i risultati degli accertamenti, l’identità del cadavere verrà resa nota tramite un comunicato stampa.

«Questi risultati – precisa la nota – saranno determinanti per orientare la successiva attività della Procura stessa. Attività necessaria per far completa luce sull’accaduto e per verificare tutti i profili penalmente rilevanti della vicenda».

Intanto proseguono le investigazioni per raccogliere tutte le prove utili a ricostruire i fatti. «Si ritiene opportuno inviare periodicamente sintetici comunicati sull’andamento delle indagini, onde fornire notizie attendibili assicurando parità di trattamento fra i diversi mezzi di informazione – specifica ancora la nota – anche per contribuire a fugare le tante illazioni che sinora sono apparse sulla vicenda».

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI/FACEBOOK

Rispondi