Trieste, il corpo trovato sarebbe della donna scomparsa

La vittima è stata rinvenuta nel parco dell’ex ospedale psichiatrico, nel rione in cui abitava anche Liliana Resinovich, scomparsa il 14 dicembre

Il corpo della donna ritrovato a Trieste, nel parco dell’ex ospedale psichiatrico di San Giovanni, sembra essere quello di Liliana Resinovich, scomparsa lo scorso 14 dicembre. La vittima era coperta da due sacchi neri della spazzatura. Sul posto è intervenuto anche il medico legale Fulvio Costantinides che non ha confermato ufficialmente l’identità della donna, “ma credo ci siano molte cose da chiarire“.

Le ricerche sono cominciate ieri intorno alle 14.30, in seguito a una segnalazione sulla quale gli inquirenti hanno mantenuto il riserbo. Sul luogo è arrivato poi anche il marito di Liliana, Sebastiano Visintin, che però ha comunicato alla stampa di aver raggiunto autonomamente il posto: «nessuno mi ha contatto per un eventuale riconoscimento del corpo».

La speranza che la vittima rinvenuta non sia proprio Liliana, che abitava proprio in quel rione, è sempre più lieve. Il corpo, in posizione fetale, era adagiato per terra con due sacchi neri a copertura e pare che indossasse un giubbetto grigio.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA / ALICE FUMIS

Rispondi