Cyber attacco in Ucraina. Gli hacker: “abbiate paura”

L’aggressione informatica ha colpito il ministero dell’Istruzione e della Scienza, ma Kiev rassicura: “salvi i dati personali”

Diversi siti di Governo in Ucraina sono stati colpiti questa notte da un attacco informatico su larga scala: coinvolti i siti del ministero dell’Istruzione e della Scienza, temporaneamente chiusi come annunciato su Facebook; ma anche quello di Situazioni di emergenza risulta inaccessibile.

Aprendo i siti coinvolti nel blocco si leggeva fino a stamattina presto un messaggio di minacce in ucraino, polacco e russo, rivolto “alla popolazione ucraina”: “abbiate paura”, recitava, perché la vostra privacy è stata violata e “tutti i dati personali sono stati resi pubblici”. Kiev ha rassicurato, al contrario, che non ci sono state fughe di dati personali.

L’attacco è avvenuto in un momento di forti tensioni tra Kiev e Mosca, e torna l’incubo dell’aggressione russa (leggi qui). Il portavoce del ministro degli Esteri ucraino ha dichiarato che è troppo presto per individuare un colpevole ma che “c’è una lunga storia di attacchi russi contro l’Ucraina“.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi