Blinken a Kiev: “Putin scelga via pacifica”

Dopo i colloqui con la Russia, il capo della diplomazia americana si reca in Ucraina per discutere i recenti impegni e sforzi diplomatici

Il Segretario di Stato Usa, Antony Blinken, è atterrato a Kiev dove condurrà una serie di incontri in merito alla crisi Ucraina e alla possibile invasione russa (leggi qui).

«Spero fortemente, fortemente, che possiamo mantenere ciò su un percorso diplomatico e pacifico, ma alla fine, questa sarà la decisione del presidente Putin» – ha detto all’ambasciata americana, invitando il presidente russo a scegliere una “via pacifica“.

Per la “assistenza difensiva alla sicurezza” dell’Ucraina gli Stati Uniti avrebbero stanziato altro 200 milioni di dollari.

Lo ha fatto un sapere un alto funzionario, citato dall’Afp. Il mese scorso Joe Biden avrebbe “approvato la fornitura di 200 milioni di dollari in ulteriore assistenza difensiva per la sicurezza ai nostri partner ucraini“.

A ricevere Blinken intanto a Kiev ci sarà il presidente ucraino Volodymyr Zelensky mentre venerdì dovrebbe incontrare il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK

Rispondi