Saman, arrivato in carcere lo zio estradato

Danish Hasnain, arrestato in Francia, è appena stato portato nella Casa Circondariale di Reggio Emilia. L’uomo è accusato dell’omicidio della nipote in concorso con altri familiari

È entrato nel carcere di Reggio Emilia Danish Hasnain, accusato in concorso con altri familiari dell’omicidio della nipote Saman Abbas, scomparsa da Novellara il 30 aprile scorso (leggi qui).

Il 34enne, dopo essere atterrato a Bologna, è stato accompagnato dalle Forze dell’Ordine nella Casa circondariale della città. Qui Hasnain attenderà l’udienza.

Le accuse a carico dell’uomo sono di sequestro di persona, omicidio volontario e occultamento di cadavere.

di: Francesca LASI

FOTO: PIXABAY

Rispondi