Pistorius incontrerà i genitori della ragazza uccisa

I coniugi Steenkamp hanno richiesto un “dialogo con il responsabile del crimine” Oscar Pistorius, atleta paralimpico condannato per l’omicidio della sua fidanzata Reeva Steenkamp avvenuto nel 2013, incontrerà i genitori della ragazza. Lo sportivo sudafricano aveva di recente inviato una lettera ai coniugi Steenkamp e la famiglia, di tutta risposta, ha richiesto un “dialogo con il responsabile del crimine“. Non una riapertura del caso, ma … Continua a leggere Pistorius incontrerà i genitori della ragazza uccisa

Uccide l’amica incinta e le ruba la bambina: condannata

Dal Brasile una storia raccapricciante che è costata alla donna 57 anni di carcere Programma l’omicidio dell’amica incinta, le pratica un cesareo e, dopo aver occultato il cadavere, le ruba la bambina, simulando una gravidanza per poterla tenere come sua. La notizia della terribile vicenda arriva dallo Stato di Santa Catarina, nel Brasile meridionale, dove Rozalba Maria Grime è stata condannata a 57 anni di … Continua a leggere Uccide l’amica incinta e le ruba la bambina: condannata

Appalti truccati, ai domiciliari Antonio Di Maria

Il presidente della Provincia di Benevento è coinvolto su 11 procedure pubbliche È stato arrestato e messo ai domiciliari Antonio di Maria, il presidente della Provincia di Benevento. Insieme a lui altri imprenditori e professionisti che sono stati indiziati a vario titolo di corruzione aggravata, turbata libertà degli incanti, rivelazione di segreti d’ufficio ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Tra questi, 7 sono finiti … Continua a leggere Appalti truccati, ai domiciliari Antonio Di Maria

Bari, bloccato 22enne evaso

Il carcerato stava scontando una pena per omicidio, commesso quando era minorenne Era latitante da due mesi il 22enne bloccato, evaso lo scorso agosto dal carcere di Trani, dove stava scontando una condanna per omicidio. Daniele Arciuli, questo il suo nome, era ancora ancora minorenne al tempo dei fatti, avvenuti nel marzo del 2015. Ora la squadra mobile di Bari l’ha ricondotto in carcere. La … Continua a leggere Bari, bloccato 22enne evaso

Adriatici: assente una teste, incidente rinviato

Solo due testimoni su tre hanno rilasciato la loro deposizione. Accusa e difesa si battono sulla legittima difesa Massimo Adriatici, ancora ai domiciliari (leggi qui), avrebbe alzato il braccio e sparato a Yousn El Bossettaoui mentre si trovava a terra. È questa la testimonianza emerse durante l’incidente probatorio sul caso che vede l’ex assessore del Comune di Voghera accusato di eccesso colposo di legittima difesa … Continua a leggere Adriatici: assente una teste, incidente rinviato

Catania, trovato morto un uomo scomparso

Il cadavere è stato ritrovato in un garage, presentava ferite di arma da taglio. A denunciarne la scomparsa era stata la moglie Trovato un uomo morto in un garage di Catania. La presunta vittima, ritrovata dai Carabinieri alla periferia del capoluogo siciliano, è Giuseppe Dell’Arte, un 42enne incensurato, la cui scomparsa era stata denunciata dalla moglie due giorni fa. Sul suo corpo erano presenti diverse … Continua a leggere Catania, trovato morto un uomo scomparso

Adriatici ancora ai domiciliari

Nonostante il parere del pm, a favore della revoca, il gip considera necessaria l’esigenza cautelare. L’avvocato Pipicelli: “ingiustificata privazione della libertà” Massimo Adriatici rimane ai domiciliari. L’ex assessore alla Sicurezza di Voghera è accusato di eccesso colposo di legittima difesa per aver sparato a Youns Boussettaoui, uccidendolo (leggi qui). Per uno degli avvocati di Adriatici, Gabriele Pipicelli, la decisione del gip di tenerlo ai domiciliari … Continua a leggere Adriatici ancora ai domiciliari

Roma, disposta la chiusura del bar dopo la morte di un cliente

La vittima è deceduta dopo un pugno sferrato dal figlio del proprietario Il locale di via Tiburtina, a Roma, dove lo scorso 1° ottobre il figlio del proprietario ha sferrato un pugno ad un cliente, uccidendolo, dovrà cessare l’attività. A disporre la cessione immediata è un provvedimento emesso dal questore ed eseguito dagli agenti di polizia di San Lorenzo. Il proprietario del bar era già … Continua a leggere Roma, disposta la chiusura del bar dopo la morte di un cliente

Reggio Calabria: sposo aggredisce la moglie a tre giorni dal matrimonio

Dietro il litigio ci sarebbero stati motivi di natura economica É durato solo tre giorni l’idillio matrimoniale di una coppia a Reggio Calabria: il novello sposo è stato, infatti, ammonito dal questore per aver aggredito la moglie. Il motivo? I due stavano litigando in merito a come dovessero gestire le proprie risorse economiche e, in particolare, su come pagare le spese per il rinfresco nuziale e … Continua a leggere Reggio Calabria: sposo aggredisce la moglie a tre giorni dal matrimonio

Cuneo, gioielliere spara a due ladri: accusato di omicidio plurimo

Chiuse le indagini per gli eventi del 28 aprile scorso: accusati il gioielliere, Mario Roggero, e il rapinatore sopravvissuto, Alessandro Modica Omicidio doloso plurimo, tentato omicidio e porto illegale di arma da sparo: è questa l’accusa nei confronti di Mario Roggero, il gioielliere che il 28 aprile scorso sparò e uccise due rapinatori a Grinzane Cavour, nel Cuneese. A renderlo noto è il procuratore di Asti … Continua a leggere Cuneo, gioielliere spara a due ladri: accusato di omicidio plurimo

Reggiano, camion contro un edificio: un morto

Ha perso la vita il conducente del mezzo coinvolto nello schianto sulla via Emilia Tragico incidente nel Reggiano: un camion si è schiantato poco dopo le 13 di oggi contro una palazzina a Calerno di Sant’Ilario. Nell’impatto ha perso la vita il conducente che si ipotizza possa aver avuto un malore. Non risultano altre persone coinvolte. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco e … Continua a leggere Reggiano, camion contro un edificio: un morto

Uccide una donna in un bar: fermato

L’omicidio è avvenuto ieri notte nel torinese. Ferite altre due persone È stato fermato il 34enne marocchino che ieri notte, intorno all’1.30, è entrato in un bar e ha ucciso una donna di 44 anni a coltellate. È successo nel locale Primavera, in via I Maggio a Luserna San Giovanni, in provincia di Torino, nel Pinerolese. Oltre alla giovane, l’aggressore ha ferito altre due persone, … Continua a leggere Uccide una donna in un bar: fermato

Caso Adriatici: l’11 ottobre l’incidente probatorio

L’istituto è volto a ricavare elementi di prova fondanti a verifica dell’ipotesi di accusa nei confronti dell’ex assessore L’11 ottobre prossimo avrà luogo al tribunale di Pavia l’incidente probatorio nell’ambito delle indagini per eccesso colposo di legittima difesa a carico di Massimo Adriatici, l’ex assessore del Comune di Voghera che lo scorso 21 luglio ha ucciso Youns El Boussettanoui in una piazzetta della città (leggi … Continua a leggere Caso Adriatici: l’11 ottobre l’incidente probatorio

Blitz alla ‘ndrangheta: quattro arresti ad Ancora e Reggio Calabria

I soggetti sono indagati per associazione di tipo mafioso, omicidio e detenzione di armi Sono due i provvedimenti di fermo, emessi dalla Dda di Ancora e Reggio Calabria, eseguiti stamattina dai carabinieri dei Ros nei confronti di quattro soggetti indiziati di partecipazione ad associazione di tipo mafioso, omicidio e detenzione illegale di armi. I provvedimenti risultano aggravati dall’aver commesso il fatto al fine di agevolare … Continua a leggere Blitz alla ‘ndrangheta: quattro arresti ad Ancora e Reggio Calabria

Asti, 13enne muore incastrato in un divano letto

La tragedia è avvenuta ieri: a scoprirlo il cugino che si stava prendendo cura di lui mentre i genitori erano fuori Italia Tragedia ad Asti, in un appartamento di via Zangrandi: un ragazzo 13enne di origine senegalese è morto soffocato da un divano che si è improvvisamente richiuso. Il ragazzo era solo in casa al momento dell’incidente, i genitori erano andati in Senegal ed erano … Continua a leggere Asti, 13enne muore incastrato in un divano letto

Massa: fulmine uccide 47 capre

Si trattava di capre apuane, considerate in via d’estinzione La comunità massese si attiva per Rolando Alberti, un giovane pastore in difficoltà dopo che nei giorni scorsi un fulmine ha sterminato il suo gregge di capre. Erano 47 in tutto i capi uccisi folgorati dalla scarica elettrica durante il maltempo che ha colpito la costa apuana. Si trattava di capre apuane, una delle razze considerate … Continua a leggere Massa: fulmine uccide 47 capre

Rissa a Milano: tre feriti

Una donna tunisina è rimasta leggermente ferita alla testa mentre due uomini sono stati ricoverati in codice rosso e giallo Sarebbero tre le persone rimaste ferite nella rissa avvenuta questa notte a Milano. Le persone coinvolte, tuti extracomunitari tra cui tre uomini e una donna, si sarebbero lanciati delle bottiglie. I carabinieri intervenuti avrebbero rinvenuto i feriti a terra: due nordafricani sono stati trasportati al … Continua a leggere Rissa a Milano: tre feriti

Esalazioni da una vasca di mosto: quattro vittime

É accaduto a Paola, Cosenza. Una quinta vittima è ricoverata in gravi condizioni Sono quattro le persone uccise dalle esalazioni emanate da una vasca contenente mosto d’uva, a Paola, in provincia di Cosenza. Si tratta di Giacomo e Valerio Scofano, rispettivamente di 70 e 50 anni, e Santino e Massimo Carnevale, padre e figlio di 70 e 40 anni. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe scesa una prima … Continua a leggere Esalazioni da una vasca di mosto: quattro vittime

Torino, tenta di rapire una bambina: arrestato prof 57enne

L’uomo era in cura all’ospedale psichiatrico, ora è accusato di tentato sequestro di persona Un uomo di 57 anni, professore di liceo con un precedente per tentato omicidio, ha tentato di rapire da un passeggino una bimba di 9 mesi. É accaduto a Torino, in un bar di Corso XI febbraio. La polizia lo ha fermato e arrestato prima che la folla lo potesse linciare. … Continua a leggere Torino, tenta di rapire una bambina: arrestato prof 57enne

Sanremo, le condanne ai furbetti del cartellino

Le pene per i 15 condannati in primo grado vanno dagli 8 mesi ai tre anni e 7 mesi. Un assolto Arrivano le condanne in primo grado per i “furbetti del cartellino”: i 16 imputati del Comune di Sanremo, di cui una è stata assolta, erano accusati di truffa ai danni dello Stato e violazione della Legge Brunetta sul pubblico impiego per essersi assentati senza … Continua a leggere Sanremo, le condanne ai furbetti del cartellino

Rissa tra ragazzi nel milanese: un morto

Un 22enne è morto dopo aver riportato ferite da taglio al torace, un 16enne è ricoverato con una ferita alla testa È di una vittima il bilancio della rissa tra giovani avvenuta ieri, dopo le 23, a Pessano con Bornago, in provincia di Milano. Si tratta di un 22enne ferito al torace da un’arma da taglio. Un altro ragazzo di 16 anni è rimasto ferito alla … Continua a leggere Rissa tra ragazzi nel milanese: un morto

Omicidio Ziliani: emerge una mail anonima

Secondo il messaggio, qualcuno avrebbe visto il vicino trasportare la donna priva di coscienza. Gli inquirenti indagano sulla veridicità dell’informazione Un nuovo dettaglio emerge dalle indagini per la morte di Laura Ziliani, l’ex vigilessa scomparsa in Alta Vallecamonica e poi ritrovata senza vita. In particolare, la polizia locale della Valle Camonica avrebbe ricevuto in data 16 maggio (quindi 8 giorni dopo la presunta scomparsa della … Continua a leggere Omicidio Ziliani: emerge una mail anonima

Morti sul lavoro: 6 in un solo giorno

Pisa, Torino, Padova, Palermo, Milano, una scia di sangue da Nord a Sud Sono state 6 in totale i decessi avvenuti nei luoghi di lavoro ieri. Una “strage senza fine“, come fatto notare dalla Cgil di Torino, che ha ricordato che “proprio ieri, finalmente, questa emergenza è stata al centro del confronto con il Governo che ha preso in considerazione le proposte che da tempo” … Continua a leggere Morti sul lavoro: 6 in un solo giorno

Monza, in arresto un ex pugile per aver picchiato la compagna

La donna, 57 anni, è stata dimessa con 25 giorni di prognosi I carabinieri sono intervenuti all’interno di un appartamento per bloccare una violenta aggressione. Succede a Besana Brianza, in provincia di Monza, dove un uomo stava picchiando la compagna. L’uomo 56enne, ex pugile e pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri per aver fratturato due costole alla donna 57enne, a seguito di una banale lite per … Continua a leggere Monza, in arresto un ex pugile per aver picchiato la compagna

Viterbo, si suicida dopo aver ucciso la moglie

Lui, un ex allevatore sardo, non avrebbe accettato la separazione dalla moglie. Sotto shock la figlia davanti alla quale si è è sparato Ha ucciso la moglie con un colpo di fucile prima di togliersi la vita con la stessa arma, davanti alla figlia. É successo ieri sera, intorno alle 20, a Castel Sant’Elia, in provincia di di Viterbo. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo 65enne … Continua a leggere Viterbo, si suicida dopo aver ucciso la moglie

Discoteche illegali: due chiusure a Roma

In centinaia a ballare, accalcati e senza mascherine. Intervenute le forze dell’ordine Due locali chiusi a Roma per assembramenti non consentiti. In un disco-bar dell’Aventino erano in oltre duecento a ballare, senza mascherine. I carabinieri sono entrati fingendosi clienti per poi sanzionare il titolare per 400 euro e applicare la chiusura del locale per cinque giorni, con contestuale sospensione dell’attività. Il secondo caso è successo … Continua a leggere Discoteche illegali: due chiusure a Roma

Rovereto: abusava della figlia della compagna

L’uomo 36enne avrebbe anche tentato di adescare un’amica della 16enne in cambio di soldi Avrebbe adescato tramite l’App Hangouts la figlia 16enne della compagna fingendosi un coetaneo. I carabinieri di Rovereto hanno arrestato un uomo di 36 anni con l’accusa di violenza sessuale su minore e favoreggiamento della prostituzione minorile. Dopo aver contattato la ragazzina, infatti, l’uomo le avrebbe inviato foto intime, abusando poi di … Continua a leggere Rovereto: abusava della figlia della compagna

Torino, accoltella la compagna e tenta il suicidio

Vittima e aggressore si trovano ora ricoverati in prognosi riservata Ha accoltellato la compagna prima di tentare il suicidio: è successo ieri sera a Caluso, in provincia di Torino. La coppia, entrambi nigeriani, lui di 23 anni, lei di 21, stavano litigando quando l’uomo avrebbe preso un coltello da cucina colpendo diverse volte la donna. Subito dopo, lui avrebbe tentato di uccidersi ingerendo della varechina. … Continua a leggere Torino, accoltella la compagna e tenta il suicidio

Potenza, 22 morti Covid nelle Rsa: rinvio a giudizio dei gestori

I tre sono stati prosciolti dall’accusa iniziale di epidemia colposa. Nelle strutture non venivano rispettate le procedure anti-contagio Tre persone sono state rinviate a giudizio a Potenza per la morte di 22 persone anziane, ospiti nelle case di riposo di Marsicovetere e Brienza, uccise dal Covid nel 2020. La prima udienza al Tribunale di Potenza è stata fissata per il 17 novembre.  I coinvolti nel … Continua a leggere Potenza, 22 morti Covid nelle Rsa: rinvio a giudizio dei gestori

India, accusato di violenza: dovrà lavare il bucato delle donne del villaggio

Un 20enne in attesa di processo per tentata violenza sessuale ha ottenuto la libertà condizionale ma dovrà garantire abiti puliti a tutte le concittadine, oltre 2.000 Una sentenza fuori dall’ordinario per un cittadino indiano di 20 anni, accusato di tentata violenza sessuale. In attesa del processo, infatti, Lalan Kumar ha ottenuto la libertà condizionale a patto che lavi e stiri gli abiti di tutta la … Continua a leggere India, accusato di violenza: dovrà lavare il bucato delle donne del villaggio

Cremona, 20enne uccide la madre e fugge

Il ragazzo, ora ricercato dalla polizia, sarebbe in cura per problemi psichici Ha ucciso la madre prima di darsi alla fuga. Succede a Cremona, in un appartamento al quinto piano di una palazzina, dove un 20enne ha accoltellato il genitore, una donna di origine straniere, con cui viveva insieme al padre e due fratelli. Secondo le prime informazioni emerse, madre e figlio erano soli al … Continua a leggere Cremona, 20enne uccide la madre e fugge

Tel Aviv, al momento Eitan resta in Israle

Le famiglie Biran e Peleg hanno trovato un accordo: il bambino rimarrà in Israele fino alla prossima udienza, l’8 ottobre Si è conclusa la prima udienza a Tel Aviv per la custodia di Eitan, il bambino unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone portato in Israele dal nonno materno nonostante il giudice italiano avesse concesso la custodia alla zia paterna (leggi qui). Gli avvocati della zia, … Continua a leggere Tel Aviv, al momento Eitan resta in Israle

Salerno, blitz antidroga: 56 arresti

Diverse le accuse, a vario titolo, tra cui il reato di associazione per delinquere Ha portato a 56 arresti, di cui 35 in carcere e 21 ai domiciliari, il vasto blitz antidroga messo in atto dai carabinieri di Salerno. Le accuse per le persone arrestate sono, a vario titolo, associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di … Continua a leggere Salerno, blitz antidroga: 56 arresti

Trieste, arrestato l’aggressore di due turiste straniere

L’uomo, un cittadino sloveno di 28 anni, era evaso dagli arresti domiciliari per il suo compleanno Viola gli arresti domiciliari per festeggiare il suo compleanno e assale sessualmente due turiste straniere. Accade a Trieste dove un cittadino sloveno di 28 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di evasione e violenza sessuale aggravata. Secondo la ricostruzione di quanto avvenuto, le due vittime, due ventenni … Continua a leggere Trieste, arrestato l’aggressore di due turiste straniere

Il parroco di Prato: “chiedo perdono”

Secondo le parole di don Spagnesi la droga l’avrebbe condotto a compiere azioni di cui si vergogna e promette che risarcirà i parrocchiani delle donazioni Ha chiesto scusa don Francesco Spagnesi, il parroco 40enne di Prato arrestato lo scorso 14 settembre (leggi qui) e accusato di traffico di droga, appropriazione indebita e tentate lesioni gravissime. «Il vortice della cocaina mi ha inghiottito – avrebbe detto … Continua a leggere Il parroco di Prato: “chiedo perdono”

Baby gang di Foggia: arresti e denunce

Gli episodi contestati risalgono ad agosto, insieme all’accusa di lesioni personali inclusa alla finalità di odio razziale Sono scattati gli arresti domiciliari per tre ragazzi di Foggia, di età compresa tra i 19 e i 20 anni, parte di una baby gang. Oltre a loro anche tre giovani minorenni sono stati denunciati. I soggetti coinvolti si sarebbero resi responsabili di alcuni episodi di violenza avvenuti … Continua a leggere Baby gang di Foggia: arresti e denunce

Processo Casamonica: riconosciuto il reato di mafia

Il procedimento si è concluso con 40 condanne, tra queste quelle dei capi clan. Zingaretti: “sentenza storica” Si è concluso con circa 40 condanne ai danni di capi e affiliati il processo al clan dei Casamonica, durato due anni. Al termine della camera di consiglio, durata 7 ore, i giudici della X sezione penale del Tribunale di Roma hanno riconosciuto per l’organizzazione criminale della Capitale … Continua a leggere Processo Casamonica: riconosciuto il reato di mafia

Russia, strage all’università di Perm: 8 morti

L’autore della sparatoria è uno studente 18enne, ucciso dalla polizia. Prima avrebbe annunciato il gesto con un post su VKontakte È di 8 morti e 7 feriti il primo bilancio di quanto avvenuto questa mattina all’università di Perm, in Russia. Il 18enne Timur Bekmansurov, studente dell’ateneo, si è messo a sparare nel campus prima di essere bloccato e ucciso dalla polizia. Delle vittime coinvolte, secondo … Continua a leggere Russia, strage all’università di Perm: 8 morti

Bimbo caduto dal balcone, il racconto del sospettato

Convalidato il fermo e disposto il carcere per Mariano Cannio «L’ho preso in braccio, mi sono sporto e l’ho lasciato cadere giù. Poi sono andato a mangiarmi una pizza» – è questo l’agghiacciante racconta fatto da Mariano Cannio, il 38enne accusato dell’omicidio del piccolo Samuele, a Napoli, durante la deposizione agli inquirenti. «Ad un tratto l’ho preso in braccio e sono uscito fuori al balcone. … Continua a leggere Bimbo caduto dal balcone, il racconto del sospettato

Tassi usurai e metodo mafioso: arresti a Bagheria

Sono 10 i soggetti coinvolti dall’ordinanza cautelare, altre 11 persone sono indagate a piede libero Erano decine le vittime vessate dall’organizzazione al centro di un’operazione dei carabinieri che ha portato, questa notte, all’arresto di 10 persone. Succede a Bagheria, nel palermitano: i soggetti coinvolti dall’esecuzione di un’ordinanza cautelare emessa su richiesta della Dda di Palermo, di cui 9 in carcere e uno ai domiciliari, prestavano … Continua a leggere Tassi usurai e metodo mafioso: arresti a Bagheria