Whatsapp conta 7 miliardi di messaggi vocali

Ogni giorno nel mondo vengono inviati ben 7 miliardi messaggi vocali. In arrivo aggiornamenti dell’App

«I messaggi vocali hanno reso le conversazioni degli utenti ancora più personali. Con la voce, le emozioni traspaiono in modo più naturale rispetto ai messaggi di testo». Lo dichiara la società Meta, impresa-madre delle principali piattaforme social, a seguito dei dati pubblicati che riportano la bellezza di 7 miliardi di messaggi vocali inviati su Whatsapp in tutto il mondo ogni giorno dai nostri smartphone. Stando alle rilevazioni di fine 2019, la piattaforma è utilizzata da ben oltre 2 miliardi di utenti, che inviano in totale 100 miliardi di messaggi al giorno.

A seguito di tali numeri, la società annuncia nuove funzionalità in arrivo e opzioni per il controllo dei file, sia inviati che ricevuti. L’elenco degli aggiornamenti comprendono, in particolare, la riproduzione in background in modo tale da poter continuare ad ascoltare i messaggi vocali anche se la pagina della chat è stata chiusa.

Inoltre, come già successo per gli audio ricevuti, anche i vocali inviati agli amici possono essere riprodotti a velocità superiore il normale, a 1,5x o 2x. Altre funzioni includono la riproduzione del vocale rappresentata da una forma d’onda e l’ascolto del messaggio in anteprima, senza doverlo prima inviare.

Le funzionalità saranno disponibili nelle prossime settimane per tutti gli utenti, sia iOS che Android, con un aggiornamento dai rispettivi negozi digitali.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: EPA/ANDREJ CUKIC

Rispondi