Esplosione fabbrica Adler a Ottaviano: operai feriti, fumo nero visibile a km di distanza

Una forte esplosione ha fatto tremare le finestre degli abitanti di Ottaviano, in provincia di Napoli

Ad andare in fiamme è la fabbrica Adler Plastic in Via Mozzoni. L’azienda appartiene all’imprenditore Paolo Scudieri e la Adler rappresenta da sempre un’eccellenza in Campania. E’ infatti il primo produttore italiano di sistemi per il comfort acustico e termico di veicoli e di rivestimenti e pannelli per le portiere e tappeti interni (il secondo player mondiale). Sul posto sono subito giunti i carabinieri, la polizia e vigili del fuoco che hanno cercato di domare l’incendio. In molti sui social hanno postato i video e le foto del denso fumo nero visibile anche a occhio nudo a chilometri di distanza.

Approfondisci: Vesuvio Live

Rispondi