Il gioco delle parti tra Erdogan e Putin spinge la Libia verso la tregua

Una soluzione politica passa necessariamente attraverso il dialogo tra il governo di Unità Nazionale di Fayez al Serraj, sostenuto da Ankara e il generale di Tobruk, sostenuto da Egitto e Russia

Il presidente russo Vladimir Putin ha rilanciato la proposta per un cessate il fuoco in Libia durante una telefonata con il collega turco, Recep Tayyip Erdogan; e due leader hanno espresso “profonda preoccupazione” per la situazione in Libia, dove nelle ultime settimane non sono mancate vittime e ingenti danni.

Approfondisci: Agi

Rispondi