Papa Francesco ricorda il terremoto del Centro Italia

‘Mi auguro che si acceleri la ricostruzione affinché la gente possa tornare a vivere serenamente in questi bellissimi territori dell’Appennino’

“Domani si compiono anche quattro anni dal terremoto che ha colpito l’Italia centrale”, ha detto papa Francesco al termine dell’Angelus. “Rinnovo la preghiera per le famiglie e le comunità che hanno subito maggiori danni – ha proseguito – perché possano andare avanti con solidarietà e speranza”. “E mi auguro che si acceleri la ricostruzione – ha aggiunto il Pontefice – affinché la gente possa tornare a vivere serenamente in questi bellissimi territori dell’Appennino”.

Approfondisci: ANSA

Rispondi