Trump accelera sulla Corte Suprema, entro sabato la nomina del nuovo giudice

Il presidente Usa incontrerà alcune delle cinque papabili per la successione a Ruth Bader Ginsburg.

Il presidente Donald Trump punta al voto di conferma del Senato sulla sua nomina per la Corte Suprema prima dell’Election Day del 3 novembre. Lo ha detto parlano con i cronisti mentre lasciava la Casa Bianca, diretto nell’Ohio per un comizio elettorale. “Preferirei che (il voto) avvenisse prima delle elezioni”, ha dichiarato il presidente, confermando la nomina probabilmente per sabato, per sostituire Ruth Bader Ginsburg, la giudice icona liberal deceduta venerdi’ scorso all’eta di 87 anni. Ha anche confermato una short list di 5 papabili guidata, a quanto sembra, da Amy Coney Barrett. Da qui a sabato, il presidente “incontrerà alcune” delle 5 papabili per la successione.

Approfondisci: Agi

Rispondi